Comune di Cerea

Attivo il servizio di rilascio della carta di identitÓ elettronica - C.I.E.

Pubblicata il 18/06/2018

Si comunica che il Comune di Cerea ha attivato il rilascio della Carta di identità elettronica (C.I.E.).
Modalità del rilascio:
Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera.Non è necessario prendere appuntamento. È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione (non è necessario presentare altri documenti).
Prima di avviare la pratica di rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare  la somma euro 23,00 presso la Tesoreria Comunale  - Banco Popolare, Cerea -Via Matteotti n. 27 (e presentare la ricevuta all’Ufficio Anagrafe) - oppure con pagamento POS presso gli Uffici Demografici.
Non è accettato il pagamento in contanti.


Il cittadino, nel momento della domanda:
  • In caso di primo rilascio esibisce all’operatore Comunale un altro documento di identità in corso di validità. Se non ne è in possesso dovrà presentarsi al Comune accompagnato da due testimoni;
  • In caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento consegna quest’ultimo all’operatore comunale;
  • Consegna all’operatore comunale il codice fiscale e la ricevuta di pagamento della Carta o effettua il pagamento con il POS;
  • Verifica con l’operatore comunale i dati anagrafici rilevati dall’anagrafe comunale;
  • Fornisce, se lo desidera, indirizzi di contatto per essere avvisato circa la spedizione del suo documento;
  • Indica la modalità di ritiro del documento desiderata (consegna presso un indirizzo indicato o ritiro in Comune);
  • Fornisce all’operatore comunale la fotografia;
  • Procede con l’operatore comunale all’acquisizione delle impronte digitali
  • Firma il modulo di riepilogo procedendo altresì alla verifica finale sui dati;
    Attenzione:  il Comune non rilascia immediatamente il documento, che viene emesso dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato . Il cittadino riceverà la CIE all’indirizzo indicato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. Una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento, purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta.
    Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni, un suo delegato (ad es. un familiare) deve recarsi presso il Comune con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà fornire la carta di identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, la sua foto e il luogo dove spedire la CIE. Effettuato il pagamento, concorderà con l’operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare, per il completamento della procedura.
    Le carte di identità cartacee precedentemente rilasciate rimangono valide fino alla scadenza e non possono essere sostituite prima di sei mesi dalla stessa scadenza, salvo deterioramento o smarrimento.