Comune di Cerea

Inaugurata Villa Medici Bresciani e consegnate le chiavi al Consorzio di tutela del mobile di Verona

Pubblicata il 23/06/2017

Inaugurata giovedì 22 giugno Villa Bresciani Medici dopo l'importante intervento di restauro al quale è stata sottoposta (l'intervento ha richiesto una spesa complessiva di € 999.991,91 di cui per  lavori € 752.971,01 + IVA 10%. L'opera è stata finanziata da un contributo regionale € 630.874,19 + un ulteriore contributo di € 97.057,57 per premialità, oltre a un mutuo di € 370.000,00 da rimborsare in 15 anni senza interessi con Cerea Banca 1897). Nel contempo sono state consegnate ufficialmente le chiavi alla presidente del Consorzio di tutela del mobile di Verona Sabina Bertolini. Il primo piano del Palazzo è stato concesso dall'Amministrazione al Consorzio per lo svolgimento dei propri workshop e altre attività che andranno a svilupparsi nel proseguo. Il Consorzio conta oggi 25 aziende ma sta già vagliando dieci nuove richieste di adesione. "Invitiamo anche i singoli artigiani a prendere i contatti con la nostra realtà perché i vantaggi ci sono per tutti, aziende piccole e di medie dimensioni" ha dichiarato Nicolò Fazioni portavoce del Consorzio. Soddisfazione da parte del sindaco Marconcini per essere riusciti da un lato a riportare all'antico splendore uno dei palazzi più importanti a livello storico di Cerea, dall'altro a dare anche un contenuto appoggiando la lodevole iniziativa del laboratorio di aziende private Lignum che ha già trovato l'appoggio anche del Comune di Bovolone.