Comune di Cerea

A marzo il via ai lavori per la riqualificazione di via Marconi e via Municipio. Il 6 marzo l'incontro con la cittadinanza per illustrare il progetto.

Pubblicata il 27/02/2017

Nel mese di marzo inizieranno i lavori per la riqualificazione di via Marconi e via Municipio, in particolare per quanto riguarda il rifacimento dei marciapiedi. Il progetto, affidato all’ingegner Maurizio Braggion, sarà presentato alla cittadinanza dall’ingegnere, dal sindaco Paolo Marconcini e dall’assessore Andrea Moretto nel corso dell’incontro in programma il 6 marzo alle 21 nell’aula magna della scuola media F.lli Sommariva di via Gandhi.
“Si tratta di un progetto inserito nell’opera di riqualificazione delle principali vie del centro portata avanti dall’Amministrazione in questi anni” spiega il sindaco Paolo Marconcini. “Nel gennaio 2010 è stato redatto un progetto generale che prevedeva interventi lungo un’asta stradale che taglia longitudinalmente tutto il centro del capoluogo da nord a sud, dall’incrocio con via Peagni all’incrocio con via Tombola. Le vie interessate erano: via S. Zeno, via Mazzini e appunto via Marconi, un’area dove insistono, oltre a numerose abitazioni, strutture e servizi pubblici, quali le scuole (materna, media, liceo scientifico), la casa di riposo, l’istituto per disabili, le Poste, il Municipio, il Parco Prà della Fiera, gli impianti sportivi, nonché numerosi esercizi pubblici ed attività commerciali”.
Dopo aver completato gli interventi riguardanti via S. Zeno e via Mazzini, con la ristrutturazione sia dei percorsi ciclopedonali sia delle carreggiate stradali, il nuovo progetto ora riguarda via Marconi, e precisamente il tratto compreso tra l’incrocio con via Roma e quello con via Municipio (su entrambi i lati), nonché sul lato nord di via Municipio e sul lato est della stessa via Marconi, dal parco pubblico all’incrocio con via Galvani.
“Questo primo stralcio” prosegue l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Moretto “dovrà poi essere completato con un secondo che riguarderà la riqualificazione di via Marconi nel tratto rimanente fino all’incrocio con via Volta e via Tombola, per il quale l’Amministrazione ha inoltrato domanda di contributo alla Regione Veneto ai sensi della L.R. 39/91”. 
“Particolare attenzione” continua Moretto “sarà rivolta all’abbattimento delle barriere architettoniche e alla continuità del percorso sia dal punto di vista planimetrico sia da quello altimetrico. In corrispondenza degli attraversamenti stradali più importanti e nei vari punti di conflitto con il traffico veicolare, saranno adottati accorgimenti per la maggiore sicurezza possibile: idonea illuminazione, ottimizzazione delle condizioni di visibilità e sistemi di moderazione della velocità dei veicoli”. 
Si prevede una durata dei lavori di circa sei mesi per un costo complessivo di 500 mila euro. Durante l’intervento potrebbero esserci sensibili riduzioni dei parcheggi a disposizione lungo quel tratto di strada, pertanto l’Amministrazione si scusa in anticipo con i cittadini per gli eventuali disagi temporanei che si verranno a creare.